Il David “segreto” nel cuore delle Apuane: un’esplosione di colori nelle cave di Carrara

Il David di Eduardo Kobra a Carrara - © Matteo Dunchi
Ergomac banner ad
Eltrak - Cat banner ad

Il David di Michelangelo è tornato ‘a casa’, è il protagonista di un murale alto dieci metri e lungo dodici che svetta non sulla parete di una metropoli ma in mezzo al bianco scintillante di una cava di preziosissimo marmo. L’autore è lo street artist brasiliano di fama internazionale Eduardo Kobra che da anni gira tutto il mondo riempiendo le pareti delle città con i suoi coloratissimi personaggi perchè possano essere d’ipirazione per chi li guarda.

Nel giugno del 2017 l’artista è arrivato in Italia e si è messo alla prova realizzando un’opera straordinaria dal significato simbolico molto profondo. Ha dipinto il celebre David di Michelangelo Buonarroti reinterprentandolo con i suoi colori arlecchino su una delle pareti più alte della cava Gualtiero Corsi, nella splendida cornice delle Alpi Apuane, tra Massa e Carrara. Un lavoro faticoso, sotto il sole, che l’artista ha fatto tutto da solo arrampicandosi ogni giorno sulla parete bianca.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad

Il murale è stato realizzato in collaborazione col Comune di Massa, nell’ambito della serie tv “Muro”, curata da David Diavù Vecchiato e realizzata da Level 33 in esclusiva per Sky Arte HD.

Il luogo dove si trova il David è raggiungibile a piedi in circa cinquanta minuti percorrendo i sentieri che partono dai comuni di Bedizzano o di Colonnata.

Fonte: www.intoscana.it