Stati Uniti: Granito destinato per i banconi della cucina, ritardato dalla carenza di container

Ergomac banner ad
Eltrak - Cat banner ad

La ricerca americana di cucine più eleganti sta incontrando difficoltà nell’importazione di lastre di granito per banconi delle cucine.

Molte importazioni di granito dagli Stati Uniti arrivano al porto della Virginia nel Norfolk, più container alla volta a bordo di navi in ​​scatole di metallo costruite su misura con supporti in acciaio extra in modo che possano gestire carichi da 29 tonnellate, circa lo stesso peso di 14 camioncini.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad

Gran parte dell’attenzione data alla carenza di container si è concentrata sulle rotte commerciali tra la Cina e i porti della costa occidentale degli Stati Uniti. Ma i nodi nelle catene di approvvigionamento si estendono anche alla costa orientale, in particolare per quanto riguarda le merci con esigenze logistiche uniche come il granito non finito destinato all’aggiornamento della cucina.

A Norfolk, la necessità dei container è così acuta che i vuoti vengono restituiti immediatamente in Asia, ha detto il portavoce di Port of Virginia Joe Harris. La carenza è probabilmente il risultato di uno squilibrio a breve termine che potrebbe essere risolto in pochi mesi.

Lo scorso anno il porto ha movimentato 6.760 container di granito importati da 20 piedi, in aumento di circa il 10% rispetto all’anno precedente. Circa un quarto proviene dall’India.

“Abbiamo sempre spostato molto di questo materiale perché ci sono alcuni grandi distributori in Virginia”, ha detto Harris. “Aumenta i cicli” mentre l’economia si rafforza e “si raffredda durante i periodi più lenti”, ha detto.

La domanda per i banconi in pietra è aumentata insieme all’interesse per i lavori di ristrutturazione durante la pandemia e i proprietari di case stavano aspettando il granito, ha affermato Kermit Baker, direttore del Remodeling Futures Program presso il Joint Center for Housing Studies dell’Università di Harvard.

“Molte persone sono a casa e cercano un modo per rendere l’esperienza più piacevole. Ciò significa molto lavoro su cucine e bagni”, ha detto Baker.

Il centro ha affermato la scorsa settimana che la spesa degli Stati Uniti per i lavori di ristrutturazione lo scorso anno è stata di $ 419 miliardi, con un aumento del 3% rispetto al 2019.

Importazioni dall’India

Quei progetti si basano su spedizioni come le decine di container di granito dall’India che, secondo i dati doganali compilati da Bloomberg, sono arrivati ​​nel Norfolk a marzo. Non più tardi di marzo, il porto della Virginia, tra i primi 10 porti per container degli Stati Uniti, ha preso in consegna le lastre di roccia spedite attraverso la città dell’India meridionale di Chennai, un viaggio di 38 giorni via mare.

Prima della pandemia, i camionisti erano abituati ad avere sempre i container pronti quando avevano bisogno di ritirarne uno al porto per il loro prossimo carico.

“Una volta c’erano sempre container vuoti sul molo. Ora, se riesco a procurarmi un container, c’è già qualcuno che sta cercando di prenderlo e riprenderlo “, ha detto Butch Steffey, un camionista e proprietario dell’attività di trasporto merci Screamin ‘Eagle a Bracey, Virginia, a circa 120 miglia dal porto . “Non è equilibrato e il modo per risolverlo è iniziare a spostare più merci americane all’estero”.

L’azienda di Steffey con 20 camion è specializzata in carichi pesanti come il granito. Trasporta anche apparecchiature elettriche pesanti e necessita anche di contenitori per quelle. Se un contenitore per la pietra non è disponibile, ciò ritarda l’arrivo del granito per la costruzione negli Stati Uniti.

Steffey ha detto che la sua azienda ha cercato di adeguarsi scambiando container con altre merci – attrezzature industriali pesanti – per quelle su cui può trasportare il granito. “Facciamo quello che viene chiamato un salto di strada quando possiamo”, ha detto.

Fonte: www.bloomberg.com