I principali tipi di marmi utilizzati per l’arredamento

Eltrak - Cat banner ad

Il fascino del marmo nell’arredamento

Quando si parla di marmo parliamo di uno dei materiali naturali più legati allo sfarzo ed al concetto di lusso. Questo bellissimo materiale va infatti a donare agli ambienti un eleganza tipica che è stata da sempre apprezzata ed utilizzata nella realizzazione di palazzi regali, templi, opere d’arte, etc.

Il profondo impatto estetico che riesce ad avere questa pietra, associato ad alcune caratteristiche fisiche peculiari, lo rendono uno dei materiali più utilizzati da chi desidera arredare con stile la propria casa. In realtà sono tanti gli utilizzi del marmo. In questa guida parleremo delle diverse applicazioni che esso trova nell’abbellimento della nostra casa, ma anche delle diverse tipologie di marmo che possono essere utilizzate.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad

Impieghi del marmo nell’arredamento della casa 

Il piano cottura in marmo si rivela estremamente resistente e bello da vedere. Data la porosità di questo materiale, in molti casi è consigliato eseguire dei trattamenti per renderlo impermeabile alle macchie causate da prodotti comunemente utilizzati in cucina, come l’olio, il vino, e così via.

rivestimenti delle pareti realizzati con questo materiale hanno il sapore di qualcosa che durerà in eterno. La lucentezza della pietra rende gli ambienti luminosi e lucenti.

Un camino rivestito in marmo è il massimo in un salotto dallo stile puramente classico, ma non solo. Molto dipenderà dalla scelta della colorazione e dal disegno che chiederemo ai professionisti addetti alla sua realizzazione di realizzare.

Alcune tipologie di marmo possono essere utilizzate per i rivestimenti esterni, altre per realizzare delle fontane, dei tavoli, degli zoccoli o pavimentazioni.

I suoi utilizzi sono pertanto molteplici.

Le principali tipologie 

Tra le tipologie di marmo maggiormente utilizzate nell’arredamento dobbiamo per forza di cose menzionare il marmo bianco di Carrara. Considerato come uno dei materiali più pregiati, si distingue per la sua caratteristica colorazione bianca, con la quale entrano leggermente in contrasto dei piccoli cristalli colorati nel suo interno. Il suo impiego crea degli ambienti luminosi, ed e possibile utilizzarlo anche negli ambienti non molto spaziosi.

Il marmo Arabescato viene estratto in provincia di Lucca, nelle Alpi Apuane Versiliesi, e presenta una matrice bianca con delle venature di grigio scuro. Viene impiegato soprattutto nei rivestimenti interni.

Molto bello ed utilizzato per alcune finiture di oggetti di lusso è il marmo verde delle Alpi, riconoscibile grazie alla sua colorazione tipica delle montagne ricoperte di vegetazione presenti in Val d’Aosta, luogo di estrazione di questo minerale pregiato. Il suo colore verde scuro entra in contrasto con numerose venature più chiare per creare un effetto unico e suggestivo che lo rendo adatto per tantissime applicazioni.

Fonte: www.varesenews.it