Importante riconoscimento per FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A.- Secondo Premio Pinnacle

Ergomac banner ad
Eltrak - Cat banner ad

Un altro importante riconoscimento è stato vinto dalla società FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A. con l’assegnazione del Pinnacle Award per il progetto “Vittoria/Nike di Samotracia”

Il Natural Stone Institute (NSI) ha annunciato i vincitori dei Pinnacle Awards 2020. Tra questi c’è la società FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A. che ha ricevuto il premio per aver creato una replica dell’opera d’arte “la Vittoria/Nike di Samotracia”. È la seconda volta consecutiva che la compagnia FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A. riceve questo premio, poiché nel 2019 è stato premiato per il progetto RAMZAN KADYROV Mosque nella città di Shali, in Cecenia, soggetto federale della Russia.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad

 In omaggio agli antichi antenati e alla bellezza unica creata dal primo, la compagnia FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A.ha avuto l’onore di creare una copia della statua “Vittoria/Nike di Samotracia”, nota anche come “Vittoria Alata di Samotracia”. La statua sarà donata dalla compagnia al Comune di Samotracia (Macedonia orientale e Tracia, Grecia) e sarà esposta presso il museo locale.

Questa statua è la seconda realizzata dall’azienda, la prima è stata donata al Comune di Alessandropoli (Macedonia orientale e Tracia, Grecia), dove è esposta in una parte di Alessandropoli, con un “orientamento simbolico” il isola di Samotracia, mentre questa seconda copia “guarderà” in direzione del Museo del Louvre, per concentrarsi sulla costante richiesta della Grecia per il ritorno di “Nike” nella sua casa “legale”.

La copia è stata elaborata dal marmo di Thassos, PRINOS, che si trova solo sulla piccola isola greca di Thassos, nota da secoli per il suo marmo bianco lucido e puro. La rarità di questo marmo bianco era difficile, poiché FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A. voleva trasformare la statua in un pezzo di marmo. La statua è sostenuta da una base in marmo, che è lasciata dal pezzo di marmo originale, per sostenere le statue, poiché il peso totale è di 5 5,5 tonnellate. La copia è stata modificata, punto per punto, secondo il modello al Museo del Louvre di Parigi, dove l’originale è stato esposto dal 1884.

Dopo essere stata scolpita per oltre due mesi da macchine robotiche all’avanguardia, la statua è stata accuratamente completata a mano e da scultori specializzati, presso le strutture di FHL I. KIRIAKIDIS MARBLES – GRANITES S.A. a Drama, in Grecia. Nel 2021 questa magica scultura sarà consegnata alla sua destinazione finale, sull’isola di Samotracia.

 I premi vengono assegnati per opere che si distinguono per la loro bellezza, creatività, autenticità e artigianalità come esempio di maestria professionale nell’uso della pietra naturale. Il premio più alto, il Grande Pinnacle, sarà annunciato durante la cerimonia di premiazione al TISE nel giugno 2021, con un importante sponsor, Marmomac.