Importazioni di marmo della Cina nei primi nove mesi del 2020

Qual è stato l’impatto della pandemia COVID-19 sulle importazioni di marmo della Cina nei primi nove mesi del 2020?

La Cina è il paese con la maggiore influenza sulle importazioni ed esportazioni mondiali di marmo. Essere il più grande importatore di marmo grezzo e il più grande esportatore di marmo lavorato determina l’andamento del mercato internazionale.

Stonetech banner ad

L’impatto della pandemia COVID-19 e il blocco imposto alla Cina hanno colpito tutti i paesi fornitori causando un calo senza precedenti nel commercio mondiale del marmo.

La Cina, secondo le statistiche dell’Amministrazione generale delle dogane della Repubblica popolare cinese tra i nove mesi 2019-2020, registra una diminuzione del valore delle importazioni del -27,32% e della quantità del -34,8%.

Nella tabella seguente vediamo le variazioni mensili del valore e della quantità delle importazioni di marmo grezzo dalla Cina tra i nove mesi 2019-2020.

L’impatto si riflette chiaramente nella tabella in cui si osserva il calo delle importazioni durante i nove mesi del 2020 rispetto al 2019. Può essere sorprendente che i mesi con il calo maggiore siano luglio e maggio. Tuttavia, va tenuto presente che i principali fornitori cinesi sono stati colpiti dalla pandemia COVID-19 mentre molti erano bloccati. Inoltre, il trasferimento dei prodotti in marmo dai principali fornitori in Cina richiede circa un mese, mentre bisogna tenere conto del tempo necessario, in mezzo a una pandemia, per lo sdoganamento dei prodotti importati.

Il calo delle importazioni di marmo dalla Cina è chiaramente ampio. Tuttavia, è stato mantenuto dalla provincia del Fujian, che è stata colpita molto meno dal resto della Cina.

Il Fujian è la provincia con le maggiori importazioni di marmo in Cina. È seguita dalla provincia del Guangdong, che ha registrato il calo maggiore perché colpita più duramente dalla pandemia.

Le importazioni di marmo di settembre sono migliorate mentre l’economia di Kians nel terzo trimestre si è ripresa ulteriormente dalla pandemia, registrando un aumento del PIL. del 4,9%. Il consumo interno è anche uno dei principali pilastri del nuovo piano quinquennale della Cina recentemente pubblicato.

L’annuncio della produzione del vaccino COVID-19 si aggiunge ai dati incoraggianti della Cina. Tuttavia, la seconda ondata di COVID-19 sta attualmente interessando l’intero pianeta e le conseguenze sono difficili da prevedere.

 

* Le statistiche derivano dall’analisi dei codici del sistema armonizzato (SA):

25151100: Marmo e travertino, grezzi o rifilati grossolanamente

25151200: Marmo e travertino, semplicemente tagliati in blocchi / lastre quadrati / rettangolari

68022110: Pietra monumentale / da costruzione di marmo, tagliata / segata piatta o anche 68029110: Sculture di marmo, travertino e alabastro 68029190: Pietra da costruzione lavorata, di marmo, travertino e alabastro

*A causa del flusso continuo di dati, le statistiche possono cambiare durante l’anno

Per statistiche di più contattare: [email protected]