La “Fiera del marmo mirzmir” è dietro l’angolo – Qual è l’influenza del marmo turco in America?

Ergomac banner ad
Eltrak - Cat banner ad

Si avvicina la grande fiera del marmo di Izmir, con tanti partecipanti da tutto il mondo, mentre per la prima volta verrà presentato come il marmo turco sia penetrato nel mercato americano.

La guida di İZFAŞ continua sulla strada per rendere Smirne una città globale. IZFAŞ, che guida la crescita economica sostenibile combinando la produzione con le esportazioni, oltre a portare fiere commerciali competitive, veloci e sicure, si sta preparando per la 26a 26a Fiera del marmo mirzmir.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad

Tutto il settore si è riunito per la “Marble mirzmir-International Natural Stone and Technologies Fair”, che si svolgerà dal 25 al 28 agosto 2021. In preparazione al Marble mirzmir, dove fiera e settore si alimentano a vicenda, le attività sono effettuata in visitatori provenienti da tutto il mondo.

In questo contesto, significativa è stata la partecipazione alla Coverings Fair, che si è svolta dal 7 al 9 luglio in Nord America e dove i prodotti trasformati sono stati al centro dell’attenzione. Alla mostra, co-sponsorizzata dall’Istanbul Mineral Exporters Association (IstanbulMİB), gli incontri di συνανZFAŞ miravano ad attirare l’attenzione di architetti e project manager aumentando il numero di visitatori dal 26 marzo USA.

L’industria turca della pietra naturale, che è uno dei settori che si è risvegliato dalla pandemia, mentre il commercio mondiale si è fermato, ha registrato un aumento record del 35,21% nelle esportazioni rispetto a gennaio-maggio dello scorso anno.

L’industria della pietra naturale turca, che ha aumentato le sue esportazioni da 2 miliardi di tonnellate a 3 miliardi di tonnellate in un anno, ha aumentato le sue esportazioni da 595 milioni 323 mila 882 dollari a 804 milioni 945 mila 307 dollari e ha portato valuta estera nel Paese. Cina, Stati Uniti, Francia, Israele, Iraq, India, Germania, Australia, Emirati Arabi Uniti e Libia sono stati i primi 10 Paesi a preferire rispettivamente la pietra naturale turca, dove sono aumentate le esportazioni di prodotti ad alto valore aggiunto così come le esportazioni. Secondo i rapporti gennaio-maggio 2021, c’è stato un aumento del 22,75% del numero di esportazioni di marmo lavorato, mentre la crescita economica è aumentata del 15%9.

La Fiera del Marmo mirzmir è in attesa di una risposta a livello internazionale, al fine di espandere l’uso della pietra naturale turca nel mondo, e aumentare il valore aggiunto del settore per dare forza all’economia. Unendo le forze con “Use Natural Stone” dell’American Natural Stone Institute, la pietra turca solleverà anche le speranze di una maggiore partecipazione alla 26a mostra a Izmir, mentre l’accelerazione del processo di vaccinazione renderà ancora più facile la partecipazione dei partecipanti.

L’American Natural Stone Institute, un’associazione di categoria con oltre 2.000 membri provenienti da 55 paesi in tutto il mondo, ha presentato per la prima volta in Turchia tre anni fa. Agendo sul fatto che la Turchia è un grande tesoro per l’America, l’American Natural Stone Institute forma i produttori turchi per la produzione di pietra di qualità eseguendo test secondo gli standard di pietra naturale stabiliti dall’ASTM – American Testing and Materials Association. L’impatto della collaborazione tra l’American Institute of Natural Stone e ΊZFAŞ si rifletterà nella 26a Mostra a Izmir.