JLL prevede una crescita continua per il mercato delle costruzioni degli Emirati Arabi Uniti nonostante l’aumento dei costi

Photo: Next voyage
Eltrak - Cat banner ad

Il settore delle costruzioni del Medio Oriente e Nord Africa (MENA) mostra una notevole forza con un valore complessivo dei progetti di 3,9 trilioni di dollari, con gli Emirati Arabi Uniti in testa. Gli Emirati Arabi Uniti vantano un pipeline di progetti da 590 miliardi di dollari, guidato da un aumento degli sviluppi residenziali e misti, in particolare a Dubai.

Il mercato immobiliare di Dubai è florido, con un aumento del 21% su base annua di vendite e affitti. Solo nel primo trimestre del 2024 sono state consegnate 10.000 unità residenziali, con migliaia di altre in programma di completamento entro la fine dell’anno. Anche il settore alberghiero è in fermento, con Dubai che ha aggiunto 2.000 camere d’albergo nel primo trimestre e punta a 5.000 in più nel 2024. Abu Dhabi registra una crescita simile, sebbene a un ritmo più moderato.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad

JLL mantiene una prospettiva positiva per il mercato delle costruzioni degli Emirati Arabi Uniti, evidenziandone la resilienza e le promettenti prospettive di crescita in vari settori. Sebbene l’aumento dei costi rappresenti una sfida, si prevede che una forte acquisizione di progetti mantenga lo slancio per tutto il 2024. Le previsioni economiche prevedono una continua crescita del PIL per gli Emirati Arabi Uniti, consolidando ulteriormente il loro boom edilizio.