Scuola, sanità, sociale e cultura: ecco il bando 2022 della Fondazione Marmo

Eltrak - Cat banner ad
Papagiannoulis banner ad

Bando 2022 della Fondazione Marmo Onlus, Franchi: “Il nostro contributo al rilancio del territorio post pandemia”. Scuola, sociale, sanità, cultura e sport i settori su cui si articola la proposta complessiva elaborata dalla Fondazione e tradotta poi nel bando 2022.

La Fondazione Marmo Onlus rinnova il suo sostegno al territorio di Massa-Carrara con la presentazione del nuovo Bando 2022, nuovo non solo di nome, ma anche di fatto. “Il tratto fondamentale non sarà più il sostegno a pioggia e una tantum delle iniziative di altri soggetti –spiega Bernarda Franchi, presidente della fondazione- ma la partecipazione attiva della Fondazione Marmo sui progetti condivisi con istituzioni e enti No Profit del Terzo Settore al fine di promuovere lo sviluppo sociale e culturale, e quindi anche economico, del nostro territorio”.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad

Il Bando è stato pubblicato il 27 dicembre e dà tempo di presentare i propri progetti e richieste di contributo fino al 15 febbraio 2022. Si sottolinea che i fondi assegnati debbano essere necessariamente spesi entro il 2022.

Il progetto prevede un finanziamento complessivo di 250 mila euro e si articola nei settori della scuola, sociale, sanità, cultura e sport. Ciononostante è il sostegno della scuola nell’ambito della formazione e del passaggio al digitale il settore nel quale Fondazione Marmo ha deciso di concentrare i maggiori sforzi finanziari.

“Si tratta – spiega la presidente – di una linea di investimento che guarda al futuro e quindi alle nostra ragazze e ragazzi. Adesso vogliamo porre le basi, aiutando la realizzazione di una rete fra i diversi livelli scolastici, per fare di Carrara la capitale mondiale della formazione e della conoscenza della pietra naturale, così da valorizzare a pieno l’enorme patrimonio di cultura che ci deriva da secoli di storia”.

Sono previste anche linee di intervento per quel che riguarda il sostegno a progetti per la cura delle fragilità economiche e sociali di Carrara ed al servizio sanitario locale.

Fondazione Marmo non è nuova al sostegno sia delle strutture ospedaliere sia delle associazioni di volontariato, anche durante la pandemia, infatti, ha fornito strumenti e risorse economiche grazie generosissime raccolte fondi.

“Proprio per questa ragione il Bando 2022 vuole rappresentare una piena e concreta disponibilità all’ascolto e alla co-progettazione della società apuana e delle sue istituzioni e associazioni di volontariato, così da raggiungere risultati più rilevanti e duraturi, e quindi più capaci di generare un effettivo miglioramento della vita della nostra comunità”.

Fonte: www.lagazzettadimassaecarrara.it