Importazioni di marmo e granito lavorati negli USA per paese fornitore nei primi nove mesi del 2021

Eltrak - Cat banner ad

La ripresa del commercio globale di marmo e granito lavorato si basa in gran parte sugli Stati Uniti, che sono la principale destinazione di esportazione per molti paesi fornitori. Dopo lo shock di mercato della pandemia nel 2020, la crescita delle importazioni nel 2021 era quasi prevista. Tuttavia, la questione era il tasso di aumento.

Le statistiche dei primi nove mesi del 2021 mostrano un grande aumento delle importazioni sia di marmi che di graniti lavorati, portando il mercato a tornare ai livelli pre-pandemici. In particolare, nelle importazioni di marmi lavorati tra i nove mesi del 2020 – 2021, è stato registrato un aumento delle importazioni totali e delle importazioni individuali dai principali fornitori:

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad

Nella tabella ci concentriamo sull’aumento delle importazioni dalla Cina, dove il valore delle importazioni ha raggiunto i massimi prima della guerra commerciale. Le importazioni dalla Turchia, che rimane il principale fornitore di marmi lavorati negli Stati Uniti, hanno stabilito un record nei primi nove mesi del 2021. L’Italia è il secondo fornitore per valore delle importazioni con il prezzo medio per tonnellata più alto di tutti gli altri paesi.

Nei graniti lavorati l’aumento delle importazioni nei primi nove mesi del 2021 non è così elevato come per i marmi:

Nella tabella vediamo che nonostante l’aumento, il tasso di crescita sia del valore che della quantità delle importazioni di graniti lavorati è la metà di quello dei marmi. Il Brasile rimane il principale fornitore degli Stati Uniti con l’India che segue e tra i nove mesi 2020 – 2021 sembra spremere quote dal Brasile e dalla Cina che registra il tasso di aumento più basso.

Le importazioni di granito lavorato dalla Cina continuano la tendenza al ribasso degli ultimi cinque anni. In genere, tra i nove mesi 2017 – 2021, il valore delle importazioni è diminuito del 36,75%.

Va sottolineato che le importazioni di granito lavorato dagli Stati Uniti negli ultimi cinque anni sono state in declino, mentre le importazioni di marmi sono state in aumento.

 

*Le statistiche sono derivate dall’analisi dei codici delle classi tariffarie – Codici del sistema armonizzato (HS):

6802215000: Marble a alabaster mnmntl bldg smply ct o swn w flat o evn surface.

6802910500: Marble slabs.

6802911500: Marble, other than slabs.             

6802230000: Granite Mon Or Bldg Stone Smply Cut Or Sawn (t).

6802930010: Granite,mnmtl/bldg,nt Ct Sz,1 Fc Wrkd,mr Th Ct/swn (t).

6802930020 Granite,mntl/bldg,ct Sz,wrkd Mr Thn Ct/swn,max 1.5 (t).

6802930025: Granite,mntl/bldg,ct Sz,etc,mx Thk Ov 1.5 Nov 7.5 (t).

6802930035: Granite Monuments,bases,markers,over 7.5 Cm Thick (t).

6802930060: Granite, Mntl/bldg,ct Sz,etc, Ov 7.5 Cm Thck,nesoi (t).

6802930090: Granite, Nesoi (t).

*A causa del flusso continuo di dati, le statistiche possono cambiare durante l’anno

Per statistiche di più contattare: [email protected]