BRASILE: L’export e l’import di pietre ornamentali Gennaio – Ottobre 2020

Le esportazioni brasiliane di pietre ornamentali sono state pari a 798,0 milioni di US$ e 1,81 milioni di tonn. nel periodo gennaio-ottobre 2020, con una variazione negativa rispettivamente del 7,67% e dello 0,47% rispetto al 2019. Le importazioni di rocce artificiali ammontano a 55,4 mila tonn. e quelle di materiale roccioso naturale, 31,5 mila tonn., avvicinandosi a quelle del 2018 e 2019.

Secondo dati forniti dai produttori e dai marmisti, i numeri mensili e accumulati delle esportazioni e importazioni (nelle importazioni, sono compresi anche i materiali di rocce artificiali), indicano una chiara ripresa dell’edilizia civile nei mercati interno e estero.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad

Si prevede che le esportazioni brasiliane di materiali rocciosi naturali, che hanno mostrato una crescita significativa nel 2° semestre, supereranno quelle del 2018 e si avvicineranno, o addirittura supereranno, quelle del 2019. Si sottolinea, in questo caso, che il tasso di variazione accumulato del volume fisico delle esportazioni di materiali rocciosi naturali è aumentato dal -6,1% nel periodo gennaio-giugno, al -0,47% nel periodo gennaio-ottobre 2020, mentre la variazione delle entrate è aumentata dal -18,9% al -7,7%, negli stessi periodi. L’incremento è associato principalmente alle vendite agli Stati Uniti.

Le importazioni di materiali rocciosi naturali e artificiali hanno mostrato una rilevante ripresa nel secondo semestre dell’anno. Particolarmente, nel mese di ottobre, le importazioni di materiali rocciosi naturali sono state pari a 5,1 mila tonn., rappresentando un aumento del 76% rispetto alla media dei mesi precedenti e del 155% rispetto al valore più basso, fino ad ora registrato, nel mese di maggio (2,0 mila tonn.).   L’impatto negativo del coronavirus è stato superato per il settore delle pietre ornamentali nel mercato nazionale ed estero. Mantenendo la tendenza delle esportazioni brasiliane di pietre ornamentali, basate sull’esportazione di lastre agli Stati Uniti, non si possono prevedere variazioni rilevanti nel fatturato delle esportazioni.

Fonte notizia: ABIROCHAS – GEOLOGO CID CHIODI FILHO