Il nuovo Boomer S10 S di Epiroc fa fare un salto di qualità all’efficienza dei costi e alla produttività dello sviluppo della miniera

Eltrak - Cat banner ad

Qualità ed estrema precisione equivalgono a un notevole risparmio sui costi. Il nuovo Boomer S10 S di Epiroc, il primo jumbo automatizzato al mondo con un solo braccio per il segmento delle piccole miniere, supera i limiti di ciò che ci si aspetta da un impianto di perforazione frontale.

Il Boomer S10 S offre una precisione quasi chirurgica nella perforazione e un notevole risparmio sui costi dell’intero ciclo, grazie al primo jumbo a braccio unico al mondo dotato del Rig Control System di Epiroc. I risultati costanti, ripetibili e di qualità sono resi possibili dall’automazione avanzata, dalle funzioni di assistenza all’operatore e dai piani di perforazione digitali.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad
Officine Marchetti banner ad
Boomer S10 S freecut, front right view, wide angle, 3D image

“Con il Boomer S10 S, la nostra ultima novità, siamo orgogliosi di offrire un’operazione automatizzata sostenibile per il segmento dei piccoli, con una gamma completa di impianti automatizzati per la perforazione di fronti, la perforazione di produzione e il rinforzo della roccia in sotterraneo”, ha dichiarato Sarah Hoffman, vicepresidente vendite e marketing della divisione Underground di Epiroc.

Il nuovo Boomer S10 S non scende a compromessi sulla qualità, mai. E in questo caso, grande qualità significa risparmio sui costi in termini di usura degli utensili di perforazione, ricambi e altri materiali di consumo. Rispetto ai tradizionali jumbo a braccio unico non automatizzati, Boomer S10 S riduce il consumo di parti di consumo del 30%1 e i costi di manutenzione del 12%.

Il grande valore dell’automazione

Grazie ai piani di perforazione digitali e al Rig Control System di Epiroc, l’impianto di perforazione è perfettamente allineato alla deriva per ottimizzare l’accuratezza, riducendo le rotture di testa e di coda e allungando i giri di perforazione.

“Il Rig Control System garantisce una precisione di perforazione ben superiore a quella che l’occhio umano potrebbe mai ottenere. Si tratta di una produzione di alta qualità dall’inizio alla fine e di una grande pietra miliare raggiunta per lo sviluppo della miniera”, ha dichiarato Niklas Berggren, Global product manager face drilling equipment di Epiroc. 

Applicando il metodo High-Performance Development – un modo di lavorare durante l’intero ciclo di perforazione – il Boomer S10 S offre fino al 25% di metri di sviluppo in più3 rispetto ai tradizionali jumbo a braccio unico. Il tempo di ciclo totale si riduce grazie alla migliore lunghezza di tiro, alla frammentazione e alla minore necessità di scalare.

“È un effetto palla di neve sulla produttività: fori di perforazione precisi significano meno esplosivi, meno scaling e profili di galleria migliori. A sua volta, un profilo migliore della galleria significa meno armatura della roccia e meno sollecitazioni per tutte le macchine della deriva. Tutto questo porta a una significativa riduzione dei costi e a un aumento della produttività e della sicurezza per tutti i soggetti coinvolti”, spiega Niklas Berggren.

L’ergonomia dell’operatore a nuovi livelli

Progettato per garantire un’ottima ergonomia, con livelli di vibrazioni e di rumorosità ridotti (<75 dbA), il Boomer S10 S è un vero piacere per l’operatore. Oltre a offrire una migliore visibilità e un joystick multifunzionale, Boomer S10 S garantisce un maggiore comfort e una significativa riduzione del lavoro vivo.

Il Rig Control System (RCS) di Epiroc è stato implementato per la prima volta nel 1998. Il sistema è utilizzato per controllare diverse funzioni vitali delle macchine Epiroc. È anche un fattore abilitante per diverse funzioni di automazione che aumentano la produttività, aumentano l’efficienza e fanno risparmiare sui costi.

Per saperne di più, visitate il sito Web di Boomer S10 S. Le immagini possono essere scaricate dalla galleria multimediale di Epiroc.