Le esportazioni italiane di marmo nel 2020

Ergomac banner ad
Eltrak - Cat banner ad

L’Italia, in uno dei periodi più difficili della sua storia, è riuscita a mantenere alto il livello delle esportazioni di marmo

L’Italia, in uno dei periodi più difficili della sua storia, è riuscita a mantenere le esportazioni ad alto livello grazie alla professionalità e al vigore di aziende e dipendenti. In proporzione, l’Italia nel 2020 ha frenato il calo delle esportazioni di prodotti in marmo rispetto al 2019, registrando una diminuzione del valore totale del -21,12% e della quantità del -29,48%.

Stonetech banner ad
Stonetech banner ad

Nella tabella sottostante vediamo le variazioni mensili (%) delle esportazioni di prodotti in marmo dell’Italia tra il 2019 e il 2020.

Nella prima metà del 2020, lo scoppio della pandemia COVID-19 e dei blocchi, hanno portato al rapido calo delle esportazioni rispetto al 2019 di -30,55% in valore e -40,86% in quantità. Nel secondo semestre, nonostante la nuova ondata della pandemia COVID-19, le esportazioni sono migliorate e hanno registrato un calo rispetto al 2019 del -12,04% in valore e -18,27% in quantità.

Il calo del marmo grezzo è stato maggiore a causa del calo delle esportazioni verso le principali destinazioni Cina e India. In particolare, tra il 2019 e il 2020 c’è stata una diminuzione in valore del -34,13% in valore e -35,55% in quantità.

Nel marmo lavorato il calo è stato molto inferiore rispetto al marmo grezzo principalmente a causa dell’aumento delle esportazioni in Arabia Saudita e Qatar e della riduzione del calo negli Stati Uniti. Tra il 2019 e il 2020 si è registrato un calo di valore di 15, 02 % in valore e 15,18% in quantità.

Il mese con le esportazioni più basse è stato aprile, mentre il mese con le esportazioni più alte è stato ottobre.

 

* Le statistiche sono derivate dall’analisi dei codici delle classi tariffarie – Codici del sistema armonizzato (HS):

25151100: Marmo e travertino, grezzi o rifilati grossolanamente.

25151200: Marmo e travertino, semplicemente tagliati, mediante segatura o altro, in blocchi o lastre di forma quadrata o rettangolare.

68022100: Manufatti di marmo, travertino e alabastro, semplicemente tagliati o segati, con una superficie piana o liscia (escl. Con una superficie completamente o parzialmente piallata, levigata, macinata grossolanamente o finemente o levigata, piastrelle, cubi e oggetti simili di sottovoce 6802.10, pali, paracarri e lastre di pietra)

68029100: Marmo, travertino e alabastro, in qualsiasi forma (escl. Piastrelle, cubi e oggetti simili della sottovoce 6802.10, bigiotteria, orologi, lampade e accessori per l’illuminazione e loro parti, bottoni, sculture e statue originali, divani, paracarri e lastre di pietra).

*A causa del flusso continuo di dati, le statistiche possono cambiare durante l’anno

Per statistiche di più contattare: [email protected]